Attività CSE

IL MODULO EUROPEO JEAN MONNET
Becoming Europeans: the Social Dimension of European Integration. Partendo da un approccio sociologico, il Modulo europeo Jean Monnet Becoming Europeans: the Social Dimension of European Integration propone a studenti universitari, rappresentanti della società civile e studenti delle scuole superiori, un percorso di comprensione delle idee, delle dinamiche sociologiche, storico-politiche e socio-economiche che hanno contribuito e tuttora contribuiscono alla costruzione dell’Unione Europea.
www.centrostudieuropei.it/jeanmonnet/

 

L’INSEGNAMENTO DI SOCIOLOGIA DELL’EUROPA
Tra gli esami a scelta del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione, l’insegnamento di Sociologia dell’Europa (40 ore, 6 CFU) è rivolto a studenti del Dipartimento e dell’Ateno di Salerno con lo scopo di diffondere le conoscenze sociologiche relative all’Unione Europea.

 

SEMINARI E CONVEGNI
Gli eventi del CSE si articolano in: organizzazione di Seminari e Convegni nazionali e internazionali, promozione di Gruppi di studio e di ricerca aperti a studiosi italiani e stranieri, realizzazione delle Lectures Ernesto Rossi, organizzazione della Festa dell’Europa.

 

FESTA DELL’EUROPA
Il Centro di Studi Europei organizza la Festa dell’Europa in occasione della celebrazione dell’Europe Day, il 9 maggio, giorno dell’anno legato a uno dei momenti ritenuti come fondativi del progetto europeo: la dichiarazione rilasciata dall’allora Ministro degli Esteri francese Robert Schuman (9 maggio 1950) e inserita, sin dai tempi del “Comitato per l’Europa dei cittadini” (“Comitato Adonnino”), tra gli eventi simbolici atti a promuovere l’immagine della Comunità tra gli europei e nel mondo.
La Festa dell’Europa si svolge nell’Università di Salerno, con la partecipazione di istituzioni accademiche, ricercatori, associazioni studentesche, cultori della materia, dottori e dottorandi di ricerca, impegnati nel presentare con degli stand espositivi le loro ricerche e idee di Europa. Il momento più significativo della Festa è la Lectio Magistralis tenuta da uno studioso di riconosciuto prestigio internazionale nell’ambito degli Studi Europei.
Fotogallery Festa dell’Europa 2016

 

LECTURES ERNESTO ROSSI
Il Centro di Studi Europei ha istituito dal 2012 le Lectures Ernesto Rossi (Caserta, 25 agosto 1897 – Roma, 9 febbraio 1967), politico, economista, militante antifascista, tra i principali promotori del federalismo europeo e ideatore, insieme ad Altiero Spinelli, Eugenio Colorni e Ursula Hirschmann, del “Manifesto di Ventotene”. Lo scopo delle Lectures Ernesto Rossi è quello di creare, periodicamente, dei momenti interdisciplinari di confronto, aperti a ricercatori e studenti, sugli scenari presenti e futuri dell’Europa. La prima Lectures Ernesto Rossi è stata tenuta dal Prof. Giuseppe Galasso.

 

RICERCA
Il Centro di Studi Europei (CSE) rappresenta una piattaforma per la cooperazione e la produzione di conoscenze scientifiche sui temi legati all’Europa in una prospettiva multidisciplinare.
Le attività di ricerca del CSE hanno l’obiettivo di contribuire in modo originale e fondato scientificamente all’avanzamento degli Studi europei, con riferimento in particolare agli ambiti sociologico, politologico, storico e giuridico. Principali linee di ricerca sono:
-       I fondamenti europei: Lo studio interdisciplinare sui processi di costruzione di una società europea;
-       L’europeizzazione: l’influenza esercitata dalle politiche UE su quelle domestiche, a livello nazionale e locale;
-       Metodologie di ricerca negli Studi europei: La creazione e implementazione di strumenti metodologici innovativi nello studio della UE e della società europea in generale.
Il Centro di Studi Europei promuove collaborazioni scientifiche mirate a sviluppare conoscenze su obiettivi specifici di ricerca, attraverso la formazione di gruppi di ricerca interdisciplinari e l’apertura alle istanze provenienti dal territorio.


RSS